Le alternative al Superbonus 110%

Non puoi accedere alle agevolazioni del Superbonus 110% previste dal Decreto Rilancio? Noi di Energy Italy abbiamo lavorato a differenti alternative da proporre ai nostri clienti!

Quella del Superbonus 110% è sicuramente una grandissima opportunità messa a disposizione dal nostro Paese per numerose famiglie italiane, le quali hanno fin da subito mostrato un grande entusiasmo e interesse.

Negli ultimi mesi, abbiamo ricevuto un gran bel numero di richieste di informazioni da parte di numerosi potenziali clienti e, in molti casi, tali richieste si sono trasformate in veri e propri lavori da svolgere per nuovi clienti.

Qualche settimana fa, infatti, abbiamo dato vita ai primissimi cantieri dedicati al Superbonus 110%. I primi otto, sono stati attivati in Sicilia e, già nei prossimi giorni, avvieremo altri lavori in diverse regioni italiane.

La nostra squadra di consulenti, tecnici, professionisti del settore, e i nostri collaboratori di EnergyRE, sono stati da subito attivi nel rispondere alle domande dei clienti e fornire loro grande attenzione, così da rendere possibile il sogno di ristrutturare l’immobile usufruendo delle agevolazioni previste dal Decreto Rilancio.

Al fine di procedere con le richieste e i lavori dedicati al Superbonus, è necessario possedere dei requisiti e, in alcuni casi, è semplice raggiungerli. Tra i requisiti richiesti dal Superbonus 110%, è fondamentale che l’immobile non presenti abusi edilizi e che la classe energetica aumenti di due valori, attraverso la realizzazione di almeno uno dei tre interventi “trainanti”, eventualmente effettuato insieme a qualche intervento “trainato”.

Non sempre però è possibile rispettare tutti i requisiti richiesti dal Decreto per accedere alla detrazione del 110% del Superbonus. Per tutti i nostri clienti (e possibili clienti) che per vari motivi non riescono ad accedere alle agevolazioni del Decreto Rilancio, poiché non rispecchiano i requisiti, abbiamo ideato una serie di alternative, ugualmente vantaggiose e interessanti, al fine di permettere a tutti di beneficiare degli incentivi sviluppati da Energy Italy Spa.

Curioso di scoprire le alternative a tua disposizione? Vediamone alcune!

Installazione di Sistemi di Ricarica di Veicoli elettrici

Acquistando e installando sistemi di ricarica per veicoli elettrici entro la fine del 2021, potrai usufruire di un’agevolazione fiscale del 50% (recuperabile in 10 anni).

Interventi Antisismici “speciali”

Per tutti i clienti Energy Italy Spa che effettueranno interventi antisismici entro il 31 dicembre 2021, sarà possibile accedere al “Sismabonus”, ovvero una detrazione fiscale fino all’85% per le spese sostenute.

Bonus Facciate

Ideato per tutti coloro che vorrebbero effettuare interventi finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti. L’agevolazione del “Bonus Facciate” consiste in una detrazione d’imposta del 90% per le spese sostenute per i lavori entro la fine del 2020.

Recupero del Patrimonio edilizio

Si tratta di un’agevolazione dedicata agli interventi di ristrutturazione effettuati entro la fine del 2020 sia sulle singole unità abitative, sia su parti comuni di edifici condominiali.

Un’agevolazione fiscale del 50%, recuperabile in 10 anni, che prevede interventi di varia tipologia, quali: le manutenzioni ordinarie della parti comuni dei condomini, manutenzioni straordinarie come la sostituzione di infissi o l’installazione di ascensori, il restauro e il risanamento conservativo, le ristrutturazioni edilizie come la realizzazione di una mansarda o la modifica della facciata, e gli interventi effettuati per il conseguimento di un risparmio energetico, quindi, l’installazione del fotovoltaico o ancora di sistemi di accumulo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.